Pioggia a Torino 5 maggio 2012


Pioggia, graditana a Torino 5 maggio 2012 video

Реклама

Torino esoterica ;)


https://kaushka.wordpress.com/
— Il signore Po oggi non in sua megliore forma
— E gia, Dora da 30 anni come si guida..
:)))

Torino sorge anche alla confluenza di due fiumi, il Po e la Dora, che formano un anello d’acque attorno alla città. Il Po rappresenta il Sole, e quindi la parte maschile, la Dora è la Luna, quella femminile.

Canale video Kaushka Vimeo


Vimeo
Videomaker Torino. Vuoi filmare tuo evento?

Scout Piemonte. Flash Mob a Torino 25 febbraio 2012


el punto di ritrovo a te assegnato (guarda video)
Un FLASH MOB scout per dire al mondo che:

LA VITA E’ RENDERSI UTILI CON COMPETENZA!

— Presentati in uniforme scout NON VISIBILE il 25 febbraio 2012 alle ore 16:00 nel punto di ritrovo assegnato al tuo gruppo sulla mappa (vedi video).
— Alle 16:30 un fischio in ogni punto di ritrovo darà il via al Flash Mob.
— Dovrai quindi scoprire l’uniforme e correre verso le FONTANE di PIAZZA CASTELLO di fronte a PALAZZO MADAMA.
— Arrivato in Piazza dovrai sederti ordinatamente attorno ai CHITARRISTI per cantare tutti insieme SCOUTING FOR BOYS.
— Il Flash Mob si concluderà dopo pochi minuti con un VOGA che partità dai CHITARRISTI e si ESTENDERA’ IN TUTTA LA PIAZZA.

— Per questione di ordine pubblico, EVITA ZAINI E BORSE!
— I gruppi Scout che partecipano sono invitati a portare con sé un telo sul quale avranno già lasciato le proprie impronte colorate delle mani e il nome del gruppo su un lato (vedi video sotto)

Filmare matrimonio, battesimo, l'altri eventi a Piemonte

Tutto foto e video

 

Video Kaushka sul CronacaQui


Rissa a Torino: il video di un Amico Reporter fa il boom su Youtube

Rissa a Torino: il video di un Amico Reporter fa il boom su Youtube

 

Rissa a Torino: il video di un Amico Reporter fa il boom su YoutubeAuto incendiate, inaugurazioni, artisti di strada e flash mob. Kaushka, un Amico Reporter di CronacaQui, ha raccontato il 2011 a Torino attraverso un montaggio dei suoi video, molti dei quali pubblicati nella sezione Amico Reporter. Un ottimo esempio (per vederlo clicca qui) di quello che un reporter di strada può fare con una semplice telecamera. Kaushka (che realizza anche video di matrimoni, feste e eventi di ogni genere), con i suoi filmati, ha raccontato molti fatti avvenuti sotto la Mole che, molto probabilmente, non sarebbero stati documentati. Eventi pubblici, ma anche fatti di cronaca. Come una rissa avvenuta a Torino qualche mese fa pubblicata sul suo canale di Youtube. Il video di quella rissa, in poco tempo, ha già ottenuto un record, con oltre un milione e mezzo di visitatori. Per vederlo, clicca qui e cerca «rissa» nel canale.

http://cronacaqui.it/torino/22138_rissa-a-torino-il-video-di-un-amico-reporter-fa-il-boom-su-youtube.html

Azione Studentesca — MSN Torino


Filmare matrimonio, battesimo, l'altri eventi a Piemonte

Tutto foto e video

16 dicembre 2011 oltre duecento studenti sono scesi in piazza con Azione Studentesca — MSN per manifestare contro il Governo Monti e i suoi provvedimenti, contro l’aumento dei biglietti GTT e contro la mancata erogazione dei fondi per l’edilizia scolastica. 
I ragazzi, che hanno preso parte alla manifestazione hanno esposto due striscioni: uno recitante «Faremo tremare i Monti!» e l’altro: «Provate a fermarci!». I manifestanti sono partiti da corso Ferrucci fino ad arrivare all’Ufficio Scolastico Provinciale, in via Coazze, dove il Dirigente Alessandro Militerno ha incontrato una delegazione di rappresentanti delle scuole.

Questa manifestazione è nata per dare un forte segnale di contrasto al Governo, noi studenti medi non siamo disposti ad accettare un Governo voluto e composto da banchieri ed esponenti dell’alta finanza. Contestiamo la condotta di questo Governo e del Ministro Profumo, che fin’ora ha taciuto su tematiche importanti come l’edilizia scolastica ed il carolibri.
Abbiamo manifestato anche contro la GTT proprio nel giorno in cui l’ennesimo sciopero ha paralizzato la città l’aumento del prezzo dei biglietti è inaccettabile: non è pensabile un aumento dei biglietti a fronte di un servizio così scadente.
Se le nostre richieste non saranno ascoltate torneremo sicuramente in piazza. Nessuno creda di poterci fermare o di farci accettare misure che colpiscono, ancora una volta, le famiglie più povere e che più stanno pagando questa crisi.

Giornata dei Diritti Umani 10 dicembre 2011 Torino


Filmare matrimonio, battesimo, l'altri eventi a Piemonte

Tutto foto e video

Giornata dei Diritti Umani 10 dicembre 2011 Piazza Castello Torino
La Giornata Mondiale dei Diritti Umani è una celebrazione sovranazionale che si celebra in tutto il mondo il 10 dicembre di tutti gli anni. La data è stata scelta per ricordare la proclamazione da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite della Dichiarazione universale dei diritti umani, il 10 dicembre 1948.
L’istituzione formale della Giornata è avvenuta durante il 317° meeting globale dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 4 dicembre 1950, quando è stata promulgata la risoluzione 423(V) che invitava tutti gli stati membri e tutte le organizzazione concernenti ed interessate a celebrare la giornata nella maniera a loro più consona[1][2].
La Giornata è uno degli eventi di punta nel calendario del quartier generale delle Nazioni Unite a New York ed è onorata con conferenze di alto profilo politico ed eventi culturali come mostre o concerti riguardanti l’argomento dei diritti umani. Inoltre, in questa giornata vengono tradizionalmente attribuiti i due più importanti riconoscimenti in materia, ovvero il quinquennale Premio delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, assegnato a New York, ed il Premio Nobel per la pace ad Oslo; oltre a questi premi, molte altre organizzazioni internazionali, non governative, civili ed umanitarie su tutto il pianeta scelgono questa giornata per eventi significativi.
Nel 2006 il tema della giornata fu la lotta alla povertà. Per l’occasione furono pubblicate diverse dichiarazioni ufficiali, fra cui una elaborata da 37 delle nazioni che fanno parte del Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite: